Ricevimento studenti 2 aprile: posticipo